Comprendere l’essenza delle nuove forze produttive di qualità

Tradotto da Leonardo Sinigaglia. Da QsTheory. Le nuove forze produttive di qualità rappresentano una tipologia di produttività avanzata che assegna all’innovazione un ruolo di primo piano. La chiave per comprendere questo concetto, quindi, sta nel sottolineare il ruolo centrale dell’innovazione nell’aumento della produttività. Queste forze rappresentano una nuova direzione e tendenza per la rivoluzione tecnologica e

Multipolarismo è liberazione internazionale

Viviamo in una fase storica nella quale lo sviluppo multipolare del mondo è ormai innegabile e inesorabile, e contribuirà a mutare significativamente il mondo nei decenni a venire. Tuttavia l’affermazione di questo processo non è esente da contraddizioni: da un lato ci sono spinte verso la multipolarizzazione, (sostenute soprattutto dai Paesi del Sud del Mondo,

L’avviso (finale) del Fondo Monetario Internazionale all’Impero Americano

Da L’AntiDiplomatico. Abbiamo sempre sottolineato che questa enorme crisi geopolitica in corso abbia una origine di tipo economico e monetario. Del resto solo le persone ingenue possono credere che agenti razionali come sono gli USA (o per meglio dire le sue élites) possano rischiare la distruzione di buona parte del mondo a causa di una

Lenin, un Patriota russo

Da L’AntiDiplomatico. Vladimir Lenin viene giustamente ricordato come colui che definì la produzione teorica marxista agli esordi della fase imperialista del capitalismo, permettendo una corretta comprensione di questa e gettando le basi per la necessaria saldatura tra le lotta delle classi lavoratrici occidentali e quelle dei popoli coloniali e semi-coloniali, come il grande rivoluzionario che,

L’evoluzione del nichilismo storico nell’URSS

Tradotto da Leonardo Sinigaglia. Dalla Scuola di Marxismo, Università di Zhengzhou, apparso su “Manoscritti della Bandiera Rossa” – Qiushi, 2021/22. Sono passati 30 anni dal crollo dell’Unione Sovietica. Esistono opinioni diverse sulle ragioni della disintegrazione dell’Unione Sovietica, ma l’erosione del nichilismo storico sull’Unione Sovietica e il crollo del suo campo ideologico non possono essere ignorati.

Colonialismo linguistico e anglicizzazione dell’italiano

Da La Fionda. Il colonialismo anglosassone nel nostro sistema d’istruzione, dalle materne all’università, non si ferma. Il colonialismo linguistico inglese ci costa oltre 65 miliardi l’anno, quanto tre finanziarie messe insieme ma anche i “sovranisti” sono “sorvolisti”. È ora, già tarda, di decolonizzare: lo esigono i Diritti umani, la Democrazia, la Libertà, i nostri soldi, la Repubblica

Le verità e le falsità sull’attentato terroristico al Crocus di Mosca

Sono anni che non accadevano attentati terroristici simili nella Federazione russa.Il bilancio attuale delle vittime è di 143 morti e 182 feriti. Quella avvenuta a Mosca è una tragedia che rimarrà per anni, forse in eterno nella memoria del popolo russo – un popolo che a differenza dei vicini europei ha una memoria davvero lunga,

Mettere in pratica i principi guida della Conferenza Centrale sul lavoro relativo agli affari esteri e innovare nella diplomazia da grande paese con caratteristiche cinesi

Tradotto da Leonardo Sinigaglia dal sito QsTheory. Articolo apparso per la prima volta su Qiushi Chinese edition, No. 2, 2024. Alla fine di dicembre 2023 si è tenuta con successo la Conferenza Centrale di Lavoro relativa agli affari esteri. Il segretario generale Xi Jinping ha tenuto un importante discorso alla conferenza, in cui ha presentato

Il trattato pandemico e la visione cinese

Da L’AntiDiplomatico. La pandemia di Covid-19 che ha sconvolto il mondo per più di due anni ha contribuito profondamente a catalizzare diverse tendenze trasformative presenti nel nostro mondo. Essa ha anche esposto numerosi punti deboli della società contemporanea, dalla fragilità dell’economia globalizzata all’arretratezza di un sistema sanitario globale fondamentalmente legato a una visione monopolistica e

Gli “utili idioti” del sistema?

Da L’AntiDiplomatico. Le immagini delle manganellate della polizia contro gli studenti di Pisa hanno fatto il giro del paese e del mondo, andando ad aggiungere una piccola vergogna locale a quell’enorme catastrofe umanitaria che va consumandosi a Gaza a causa dell’aggressione sionista. A rimediare alla situazione e a riportare ciascuno ai propri ruoli naturali, con