Scienze

Gli indigeni sono più felici di noi: il più grande studio sul tema smonta il modello occidentale

Da L’Indipendente. Lunedì 5 febbraio un team di ricerca dell’Istituto per la Scienza e la Tecnologia Ambientali dell’Università Autonoma di Barcellona (ICTA-UAB) ha pubblicato un articolo sulla rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), nel quale mostra come i membri delle società che non ruotano attorno al benessere materiale presentano un grado di soddisfazione paragonabile a

Alcuni scienziati affermano che la coscienza può connettersi con l’intero universo

Da Popular Mechanics. Un recente esperimento suggerisce che il cervello non è troppo caldo o umido perché la coscienza possa esistere come un’onda quantistica che si collega al resto dell’universo. Quando si parla di coscienza, o mente, è vero che tutto suona un po’ etereo. Sia che la intendiamo come qualcosa di creato nel nostro cervello in

Non avrai altro Dio all’infuori di me

Da La Fionda. La tecnica richiede senza tregua che tutto il realizzabile venga realizzato, secondo il rispettivo stadio di sviluppo. Dico “richiede” dato che oggi il possibile è quasi sempre accettato come obbligatorio, ciò che si può fare come ciò che si deve fare. Günther Anders Sono in diversi, ultimamente, a chiedersi che cosa sta

Sulla gestione pandemica occidentale e cinese

Da Telegra.ph Il semplice fatto che gli stessi figuri che gioirono per i lavoratori sgomberati a colpi di idrante a Trieste e che si impegnarono nella sistematica censura di ogni manifestazione critica rispetto alla gestione pandemica in Italia siano ora impegnati nell’esaltare le proteste cinesi come “lotte per la libertà” e dare risonanza mediatica anche

La scienza non è più a servizio dell’umanità
Le origini della "nuova ideologia" occidentale

Tradotto da Nora Hoppe per L’AntiDiplomatico da Strategic Culture. Se decidiamo di immaginare il mondo come una macchina, allora la “realtà” si presenterà come una macchina, scrive Alastair Crooke. Negli ultimi quattrocento anni, gli europei occidentali hanno vissuto una “visione” molto particolare, che si distingue da quelle precedenti. Mentre Galileo portava avanti la sua sperimentazione

I giovani hanno smesso di far sesso per colpa del modello capitalista

Da The Vision. Negli ultimi anni si è parlato sempre più spesso di recessione sessuale. Nel 2018 un articolo dell’Atlantic intitolato “Perché i giovani fanno così poco sesso?” sollevò un importante dibattito, riportando vari dati di natura sociologica, psicologica, demografica e statistica che facevano riferimento a studi condotti in Europa, America e Asia e segnalavano univocamente un

Gli organismi Cinesi per la sicurezza nazionale. Europa, quando iniziamo a pensarci seriamente?

Da Red Hot Cyber. Spesso parliamo di “autonomia tecnologica”, di guardare oltre il periodo storico imminente per prevenire le minacce future e i rischi informatici che verranno introdotti da nuove guerre asimmetriche, dove la cyberwarfare sarà sempre più protagonista. Con questo articolo vogliamo fare una panoramica del mondo Cinese relativamente alla Sicurezza Nazionale, alle istituzioni

Il ricambio organico tra uomo e natura: una retrospettiva

Da Contropiano. Il concetto di ricambio organico tra uomo e natura (stoffweschel) è centrale nel primo libro del Capitale di Marx (in particolare nel V capitolo), dove viene ricostruita la dialettica tra soggetto, oggetto e mezzo di lavoro. Il ricambio organico riveste un ruolo di primo piano nell’economia del discorso marxiano, configurandosi come una necessità eterna, come l’elemento di

Contemporaneità e velocità

Da L’Interferenza. Velocità e comunicazione La contemporaneità è velocità, le azioni si svolgono in tempi accelerati e con pochi passaggi. La velocità è parte della comunicazione astratta, è trasmissione di informazioni piuttosto che di comunicazione, i due termini spesso si confondono e vengono utilizzati in modo simile, al punto che l’uno può sostituire l’altro nel

L’alleanza fra neoliberismo e neopositivismo

Da L’Interferenza. Il neoliberismo è alleato del neopositivismo, in questi giorni divulgatori scientifici organici al  sistema invocano una riforma culturale senza precedenti, consigliano al nuovo ministro Patrizio Bianchi il nuovo programma e la direzione su cui impostare il ministero. Sono convinti di trovare “ascolto”, poiché appartengono alla stessa area sociale e politica. Sulla Tecnica della