Dieci lezioni di Xi Jinping ai nuovi membri del Comitato centrale del PCC

Tradotto da Leonardo Sinigaglia, da QsTheory.

Dal 2019 la rivista “Qiushi” ha pubblicato molti testi originali degli importanti discorsi di Xi Jinping, tra cui: “Il materialismo dialettico è la visione del mondo e la metodologia dei comunisti cinesi”, “Sforzarsi di creare una squadra di quadri di alta qualità che siano leali, onesti e responsabili” “Promuovere la costruzione della civiltà ecologica nel nostro paese a un nuovo livello”, “Rafforzare la leadership del Partito nel governo globale del paese secondo la legge”, “Approfondire la riforma del sistema di supervisione nazionale da un nuovo punto di partenza”, “Accelerare lo sviluppo dell’integrazione dei media e costruire un modello di comunicazione che comprenda tutti i media”, ecc.

Il settimo numero di “Qiushi” nel 2019 ha pubblicato l’articolo di successo di Xi Jinping “Diverse questioni sul sostegno e lo sviluppo del socialismo con caratteristiche cinesi”.

Questo è tratto dal discorso di Xi Jinping del 5 gennaio 2013 in occasione di un seminario per i nuovi membri e i membri supplenti del Comitato Centrale per studiare e attuare lo spirito del 18° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese.

Questo articolo contiene più di 6.000 parole, di cui 10 passaggi particolarmente stimolanti.

Il 5 gennaio 2013, presso la Scuola Centrale del Partito, si è tenuto un seminario per i nuovi membri e i membri supplenti del Comitato Centrale per studiare e attuare lo spirito del 18° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese. Xi Jinping ha tenuto un importante discorso alla cerimonia di apertura.

1. Il socialismo con caratteristiche cinesi è socialismo e non qualche altra dottrina

Il socialismo con caratteristiche cinesi è socialismo e non qualsiasi altra dottrina. I principi fondamentali del socialismo scientifico non possono essere perduti. Se vengono persi, non è socialismo. Il nostro partito ha sempre sottolineato che il socialismo con caratteristiche cinesi non solo aderisce ai principi fondamentali di socialismo scientifico, ma gli conferisce anche caratteristiche cinesi distintive in base alle condizioni dei tempi. Ciò significa che il socialismo con caratteristiche cinesi è socialismo, non qualche altra dottrina. La chiave per capire quale tipo di dottrina un paese implementa dipende da se questa dottrina può risolvere le questioni storiche che il Paese deve affrontare.

2. La “teoria del collasso della Cina” non si è mai fermata, ma la forza nazionale complessiva della Cina aumenta di giorno in giorno.

Furono il marxismo-leninismo e il pensiero di Mao Zedong a far uscire il popolo cinese dalla lunga notte e a fondare una nuova Cina, fu il socialismo con caratteristiche cinesi a permettere alla Cina di svilupparsi rapidamente, per non parlare dei periodi precedenti, a partire dalla riforma e dall’apertura. La narrazione che denigrava la Cina è stata ascoltata a livello internazionale, soprattutto dopo il crollo dell’Unione Sovietica e i drastici cambiamenti nell’Europa dell’Est, e le varie “teorie del crollo della Cina” non si sono mai fermate. Tuttavia, invece di crollare, la forza nazionale globale della Cina è in aumento. Aumentando di giorno in giorno, il tenore di vita delle persone continua a migliorare e “lo scenario qui è unico”.

3. È completamente sbagliato affermare che ciò in cui la Cina si sta impegnando ora sarebbe un “capitalismo socialista”

Negli ultimi anni, una parte dell’opinione pubblica nazionale ed estera si è chiesta se quello che la Cina sta perseguendo sia il socialismo: alcuni dicono che sia “capitalismo socialista”, mentre altri dicono semplicemente che è “capitalismo di Stato” o “nuovo capitalismo burocratico”. Queste tesi sono completamente sbagliate: diciamo che il socialismo con caratteristiche cinesi è socialismo, il che significa che, indipendentemente da come ci riformiamo o ci apriamo, dobbiamo sempre aderire alla via del socialismo con caratteristiche cinesi, al sistema teorico del socialismo con caratteristiche cinesi, al sistema del socialismo con caratteristiche cinesi e aderire alle proposte del 18° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese. Questi sono i requisiti fondamentali per ottenere nuove vittorie per il socialismo con caratteristiche cinesi.

4. I risultati pratici e teorici raggiunti in passato non possono essere motivo di compiacenza.

Non esiste un percorso di sviluppo e un modello di sviluppo universalmente applicabile nel mondo, né esiste un percorso di sviluppo o un modello di sviluppo immutabile: i risultati pratici e teorici che abbiamo raggiunto in passato possono aiutarci ad affrontare e risolvere meglio i problemi del nostro progressi, ma non possono diventare per noi motivo di eccessivo orgoglio e compiacimento, tanto meno un peso per andare avanti. Quanto più la nostra attività avanza e si sviluppa, tanto più nuove situazioni e problemi incontreremo, tanto maggiori rischi e sfide affronteremo e quanto più dovremo affrontare situazioni imprevedibili. Dobbiamo aumentare la nostra consapevolezza del pericolo ed essere preparati al pericolo in tempi di pace. Emancipare la mente, cercare la verità nei fatti e avanzare al passo con i tempi sono l’anima vivente del marxismo e l’arma ideologica fondamentale per adattarsi a nuove situazioni, comprendere cose nuove e completare nuovi compiti.

5. I due periodi storici prima della riforma e dell’apertura e dopo la riforma e l’apertura non possono negarsi a vicenda.

Il periodo storico precedente alla riforma e all’apertura deve essere valutato correttamente: il periodo storico successivo alla riforma e all’apertura non può essere utilizzato per negare il periodo storico precedente alla riforma e all’apertura, né il periodo storico precedente alla riforma e all’apertura può essere utilizzato per negare il periodo storico successivo alla riforma e all’apertura. L’esplorazione della pratica socialista prima della riforma e dell’apertura ha accumulato le condizioni per l’esplorazione della pratica socialista dopo la riforma e l’apertura. L’esplorazione della pratica socialista dopo la riforma e l’apertura è la persistenza, la riforma e lo sviluppo del periodo precedente.

Il motivo per cui sottolineo questo problema è perché se questa importante questione politica non viene gestita bene, avrà gravi conseguenze politiche.

6. L’Unione Sovietica, un enorme Paese socialista, è crollata: questa è una lezione appresa dal passato

Perché è crollata l’Unione Sovietica? Perché è crollato il Partito Comunista Sovietico? Una ragione importante fu una lotta in campo ideologico molto accanita. Essi negarono completamente la storia dell’Unione Sovietica e del Partito Comunista dell’Unione Sovietica, negarono Lenin , negarono Stalin e si impegnarono nel nichilismo storico. Le loro idee divennero confuse. Le organizzazioni del partito a tutti i livelli non ebbero quasi più alcun ruolo e l’esercito non fu più sotto la guida del partito. Alla fine, il Partito Comunista dell’Unione Sovietica, un grande partito, si è dissolto, e l’Unione Sovietica, un grande paese socialista, è crollata: questa è una lezione da apprendere dal passato!

7. Dobbiamo ancora affrontare molti problemi non chiariti e problemi difficili da risolvere

Il socialismo nel nostro paese è ancora nella sua fase iniziale. Dobbiamo ancora affrontare molti problemi non chiariti e problemi difficili da risolvere. Non c’è dubbio che la comprensione e la gestione di molte questioni importanti siano ancora in fase di approfondimento. Comprendere le cose richiede un processo di sperimentazione, e per il socialismo, che abbiamo praticato solo per pochi decenni, la nostra comprensione è ancora molto limitata e necessita di essere continuamente approfondita e sviluppata nella pratica.

8. Non è realistico pensare di costruire il comunismo con uno o due passi.

Non è realistico pensare di costruire il comunismo tutto in uno o due passi. Il compagno Deng Xiaoping disse che ci vorrà una lunga fase storica per consolidare e sviluppare il sistema socialista, e ciò richiederà gli sforzi incessanti di diversi, più di una dozzina, o addirittura dozzine di generazioni di noi. Decine di generazioni, quanto tempo è! Ci sono solo più di settanta generazioni da Confucio ad oggi. Guardare il problema in questo modo illustra pienamente la sobrietà politica di noi comunisti cinesi. Dobbiamo renderci conto che i nostri sforzi attuali e i continui sacrifici di molte generazioni a venire si stanno tutti muovendo verso l’obiettivo finale di realizzare il comunismo.

9. Comprendere correttamente la realtà oggettiva secondo cui i paesi capitalisti sviluppati occidentali hanno dominato per molto tempo

Dobbiamo avere una profonda comprensione della capacità di autoregolamentazione della società capitalista, comprendere pienamente la realtà oggettiva per cui i paesi sviluppati occidentali hanno vantaggi a lungo termine negli aspetti economici, tecnologici e militari, e fare seri preparativi per la cooperazione e la lotta a lungo terminetra i due sistemi sociali. Per un lungo periodo di tempo, il socialismo nella fase primaria dovrà ancora cooperare e lottare con il capitalismo, che ha forze produttive più sviluppate, e dovrà anche studiare coscienziosamente e trarre vantaggio dalle benefiche conquiste di civiltà create dal capitalismo. Dovrà anche affrontarela possibilità di essere utilizzato dalle popolazioni dei paesi occidentali sviluppati. Usiamo le nostre forze per confrontare le carenze nello sviluppo del socialismo nel nostro paese e criticare la realtà.

10. Alcune persone pensano che il comunismo sia fuori portata, il che implica una questione di visione del mondo

Alcuni pensano che il comunismo sia fuori portata, addirittura al di là della vista o dell’orizzonte, e che sia illusorio. Ciò implica la questione se la visione del mondo che si fa propria sia il materialismo storico o l’idealismo storico. La ragione fondamentale per cui alcuni dei nostri compagni hanno ideali vaghi e convinzione vacillante è che le loro visioni materialiste storiche non sono ferme. È necessario educare e guidare la maggioranza dei membri e dei quadri del partito a unificare l’ideale comune della pratica del socialismo con le caratteristiche cinesi e una ferma certezza nell’alto ideale del comunismo, in modo da essere pii e persistenti, sincero e intensi negli sforzi.

Indice